Democrazia

  foto di loridieffe – creative commons      In questi giorni si e’ verificato un episodio emblematico del concetto di democrazia nell’europa del terzo millennio.    Il premier greco Papandreu ha indetto un referendum col quale si sottoponevano al suo popolo le misure straordinarie richieste al paese per fronteggiare la crisi del debito.    Dopo le grida scandalizzate della … Continua a leggere

Il punto della situazione

    CC   alcuni diritti riservati – immagine di vectorportal A distanza di tempo, ritroviamo i vecchi problemi, opportunamente trasformati.  Il vantaggio di un blog e’ anche questo, non si e’ costretti a star dietro alle notizie, si scrive quando si vuole, di quel che si vuole.Dunque, dicevamo che la crisi che avevamo lasciato alle spalle ci ha raggiunti e … Continua a leggere

GUERRA

Come ogni volta, per l’entrata in guerra in Italia si confrontano due fazioni: pacifisti e interventisti. Stavolta, però, è difficile capire chi siano gli uni e gli altri, visto che nei giorni scorsi, quando il dittatore sparava alla folla, ognuno ha detto tutto ed il contrario di tutto. Certo, non sembrava un atteggiamento molto nobile stare a guardare un dittatore … Continua a leggere

GIUSTIZIA!

foto creative commons Alcuni diritti riservati a mcalamelli (Massimiliano Calamelli)   Un’altra grande questione: la riforma della Giustizia. Facciamo il punto: sembra che il potere dei giudici sia incontrastato e superi di gran lunga gli altri poteri dello stato e, nei processi, quello della difesa. Perciò viene messa in campo una riforma che, per la sua portata, richiederà modifiche alla … Continua a leggere

Ancora FIAT

Ci risiamo, una nuova puntata della rivoluzione nei rapporti FIAT – sindacati per l’insediamento di Mirafiori.   Le premesse sono le stesse: o si raggiunge un accordo oppure.. nisba, FIAT si tiene i suoi soldi per investirli altrove e i lavoratori .. si arrangino pure!   Stavolta, poi c’è una condizione in più:  FIOM, che ha rifiutato di trattare, è fuorilegge … Continua a leggere

LA SVOLTA NELLE RELAZIONI INDUSTRIALI

  “Corteo”, licenza Creative Commons Alcuni diritti riservati a Pennello     La recente svolta nelle relazioni industriali che ha visto l’amministratore delegato FIAT Marchionne contrapporsi ai sindacati ed in particolare alla FIOM-CGIL spinge ad una riflessione sui mutati rapporti di forza tra lavoratori ed imprese. La prima considerazione da fare è che è in atto un vero e proprio … Continua a leggere

campagna elettorale e regole

  E’ un bel casino quello che è successo!  Di chiunque sia, la responsabilità della esclusione delle liste PDL è grave.  C’è una sola via di uscita: avete presenti le partite di calcio, quando un giocatore si infortuna?   Il fair play impone che si fermi il gioco, per esempio mandando la palla fuori campo, per consentire alla squadra dell’infortunato di … Continua a leggere

INCENTIVI AUTO

Immaginate se invece degli incentivi per l’acquisto ci fosse un accordo sindacato governo per la riduzione del costo del lavoro per determinati settori, ad esempio l’industria automobilistica.   Supponiamo che il governo decida di ridurre l’IRPEF versata dai lavoratori diciamo di 2000 euro l’anno; e che questi soldi vengano utilizzati per ridurre la retribuzione lorda (cioè l’impresa paga al dipendente 2000 … Continua a leggere

SALVAGENTE

La preoccupazione maggiore delle economie occidentali è la competizione con i paesi emergenti dell’estremo oriente.  In particolare, il basso costo del lavoro in quei paesi rende impossibile alle nostre imprese la concorrenza con i loro prodotti. Questa situazione è in realtà la causa principale della crisi che ha flagellato l’economia mondiale nello scorso anno.   Infatti, a causa della progressiva perdita di competitività, … Continua a leggere

FAR RIPARTIRE L’ECONOMIA

L’intento di far ripartire l’economia è senz’altro,  nella situazione attuale di crisi, tra i  primi posti nell’azione dei governi. A questo scopo, bisognerebbe finanziare, in questa fase, la nascita di nuove imprese per sottrarre unità lavorative alla disoccupazione; ma come fare per non cadere in un mero assistenzialismo su cui tanti (i soliti) furbi si buttino a capofitto?  Beh, si … Continua a leggere